Sei qui: Home Viaggi L'Aquila, il Perdono di Celestino V

L'Aquila, il Perdono di Celestino V

altDopo gli eventi che hanno colpito la città dell’Aquila “ La Perdonanza” di quest’anno ha assunto una diversa valenza dal solito. E’ stato un momento di aggregazione e di raccoglimento per tutti gli aquilani che si sono riuniti nella Basilica di Collemaggio per questa tradizionale festa che si svolge già da circa sette secoli.

La Perdonanza è l’indulgenza plenaria che Celestino V concesse, a tutti i fedeli, in modo perpetuo il giorno della sua incoronazione a pontefice avventa nel 1295.

Il nome secolare del pontefice era Pietro Angelieri ma tutti lo conosciamo come Pietro del Morrone. Il futuro pontefice visse per lunghi anni sul monte Morrone vicino Sulmona e li riceveva i fedeli; da qui il suo nome Pietro del Morrone. Dalla Basilica di S.Maria di Collemaggio nella quale fu eletto papa. La stessa Basilica fu costruita per volontà dello stesso Pietro e consacrata nel 1288.

Alla presenza di due re, Carlo d’Angiò e il figlio Carlo Martello, da Cardinali e nobili ma, soprattutto, da una moltitudine di fedeli, sembra circa 200.000, fu innalzato a l soglio pontificio e concesse appunto il perdono. Quanti confessati e sinceramente pentiti, dai vespri del 28 agosto fino ai vespri del giorno 29, festa di san Giovanni Battista, avessero visitato devotamente la basilica di Collemaggio, avrebbero ricevuto contemporaneamente la remissione dei peccati e l’assoluzione dalla pena.

L’evento straordinario è che fino ad allora soli i nobili, i crociati che si recavano alle crociate e i pellegrini che si recavano ad Assisi alla Porziuncola ricevevano un parziale perdono in cambio di sostanziose elemosine. Ora invece tutti coloro che si recano in città il 28 e 29 Agosto ricevevano il Perdono, anche poveri e diseredati.

Giuseppe Caldarelli - www.camminandogustando.it

Pasquale Zenga
www.costierabarocca.it

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter