Sei qui: Home Viaggi La Cutura: giardino botanico nella pietra

La Cutura: giardino botanico nella pietra

La Cutura: giardino botanico nella pietra.Il Giardino Botanico "LA CUTURA": un' antica tenuta di campagna che si estende per 35 ettari ed ospita una delle più ricche raccolte di piante rare, grasse e tropicali .

Un paradiso nato dalla pietra, unico in Italia, ricco di flora, luogo di conoscenza e ricreazione, dove piacere e natura si fondono in perfetta armonia in un trionfo di profumi e colori. Una realtà conosciuta sia in Italia che all' estero.

Durante la visita guidata i visitatori potranno approfondire tematiche relative alla provenienza, alle tecniche di riproduzione (semina, innesto, talea, propaggine) ed alle caratteristiche di ogni singola pianta. Al termine del percorso sarà possibile acquistare nello spazio dedicato rare e piccole piante grasse.

Un percorso di vita dove sono custodite le passioni, le memorie, in un ordine generato dall'amore.
In un millennio che si apre con la voglia assoluta di comunicare c'è ancora uno spazio per una terra ed una flora che raccontano l'esperienza in una maniera più vera del cinema, della fotografia, della televisione o di internet... Basta ascoltare...!

Un paradiso nato dalla pietra e dal materno amore dell'uomo, dove regna un ordine mai artificiale, dove si può ascoltare il rumore della campagna, dove si può sentire ancora il profumo delle stagioni... un'isola di pietra ricca di flora, lungo di conoscenza e ricreazione, dove piacere e natura si uniscono in un percorso di vita di inarrivabile bellezza.

La Cutura ha creato, con la sua raccolta di piante grasse, succulenti occasioni di conoscenza sulla provenienza, sulla storia, sulla leggenda di ogni esemplare, sulle tecniche di riproduzione.....itinerario guidato in un museo della vita mai polveroso, ma che al contrario stimola il visitatore nei suoi sensi più nascosti.

Serra piante grasse e succulente
La Serra è una struttura in policarbonato alta fino a 16 metri con volte a scivolo che permettono ai raggi del sole di cadere obliquamente e non a zenit. Nella stessa trovano dimora circa 500 esemplari di piante grasse e tropicali originarie del Messico, dei Paesi dell’Africa e dei Paesi dell’America Latina, rare per l' età e per le dimensioni.

Rose de la Cutura
Nel corso della visita nei mesi idonei possono ammirarsi oltre 100 varietà di rose. Nel 2010 è nato il roseto con all' interno le più belle colorazioni di rose.

Giardino segreto
Il Giardino Segreto custodisce le piante più rare in luoghi nascosti, quasi misteriosi che trasformano l’iniziale curiosità del visitatore in manifestazioni di entusiasmo ed emozione.
Percorrendo un lungo viale di Gerani fra i Pini, attraverso una monumentale scalinata scavata nella roccia, si raggiunge una vecchia cava tufacea dove hanno trovato dimora gli agrumi rari, le conifere nane, le eritrine, le gorgonie e tante altre piante insolite. Durante tutto il percorso attirano l’attenzione del visitatore i grandi massi che si ergono lungo i viali come monoliti.

Giardino roccioso
Rocce, Cactus, Agavi e Opuntie danno vita ad un paesaggio che entusiasma il visitatore per varietà e dimensioni delle stesse.

Giardino dei semplici
Accoglie le piante aromatiche ed officinali (mente, salvie, canfore, artemisie ecc.) coltivate negli orti dei conventi con le quali i frati preparavano sciroppi, liquori e tisane per lenire e curare lievi malanni.

Giardino all’italiana
Classico esempio di giardino all' italiana con aiuole geometriche di Bosso e di Pittosforo.

Bosco di lecci
Querce settecentesche (roverelle, lecci, virginiane) creano uno scenario d’altri tempi simile ai celebri dipinti di Monet e Manet (Dejuner sur l’herbe) da cui il nome del nostro ristorante.
Nell’ampio sottobosco crescono funghi di ogni genere e tartufi. Luogo ideale per banchetti, cerimonie, concerti, ed eventi vari.

Giardino mediterraneo
Fra pini e cipressi si possono ammirare mirti, cisti, corbezzoli, ginepri, ginestre etc..

Ristorante: vivere la campagna..... il benessere nel nuovo millennio passa attraverso l'ideale di vita..... odori, sensazioni, sapori che in realtà non avevano mai perduto, si rivelano di nuovo con una sensualità che credevamo sparita.…nasce da una terra dove cultura senza tempo e delizie del palato diventano una sola piacevole emozione.
Déjeuner sur l'Herbe, il Ristorante immerso nella natura e nelle fragranze della campagna, è il luogo di gusti e piaceri di un tempo, dove si assaporano libertà e antiche ricette contadine, dove si consumano sensuali libagioni e allegri convivi che sollecitano il palato, in tutti i sensi….sia per affari che per amore…

Prodotti: nella pagina Info/ordini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. è possibile visionare, prenotare, ordinare tutti i prodotti che verranno mensilmente messi in offerta. I prezzi sono indicativi, suscettibili di variazioni e validi solo per gli ordini on-line
Dove si trova: si consiglia di raggiungere la struttura percorrendo la SS 16 nel tratto che collega Maglie ad Otranto (Puglia) e seguire le indicazioni per il comune di Palmariggi. Poi imboccare la strada per il comune di Giuggianello e svoltare a destra dopo circa 3 Km. Il giardino botanico è situato a metà strada tra Palmariggi e Giuggianello.

Pasquale Zenga
Turismo in Sicilia by www.costierabarocca.it

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter