Sei qui: Home Spettacolo Eventi Angeli Musicanti. Keith Jarrett ritorna in Italia

Angeli Musicanti. Keith Jarrett ritorna in Italia

Keith Jarrett ritorna in Italia, concerto NapoliKeith Jarrett ritorna in Italia. Un’unica data, il 18 maggio. Un’unica destinazione: Napoli, Teatro San Carlo.

Protagonista della rassegna “Angeli Musicanti Festival”, Jarrett si esibirà con un concerto dal titolo evocativo: Naples, Piano solo. Riecheggia, infatti, la performance magica del Köln Concert, il concerto eseguito presso il teatro dell’Opera di Colonia nel 1975.


Chi più della leggenda del jazz potrà offrire l’eccezionalità versatile dell’esecuzione al piano? Il musicista è noto infatti per la fisicità emotiva con cui suona, per l’amplesso karmico che vibra dal palco. L’ho visto a Roma, all’Auditorium della Conciliazione, il primo dicembre del 2005. Welcome back my friends to the show that never ends..." così l’incipit del suo concerto. Noi tutti muti, incantati ad ascoltarlo. Con Jarrett la musica entra nell’anima e, passando per la materialità dei sensi, assurge a spirito. Oscilla.

Nelle parole di Girolamo De Simone: “
Va da un polo all’altro (corpo e spirito) come se nulla fosse: un momento prima è tematica, con la melodia infinita che procede per consequenzialità tipicamente jarrettiane, e che se si prova a ripetere sulla tastiera, a freddo, perde ogni fascino. E tuttavia nella sua ‘articolazione’ e ‘produzione istantanea’ raggiunge vette inattingibili a qualsiasi altro musicista.

Poi, un istante dopo, ecco bordoni o pattern reiterati con ostinazione e fisicità. Infine, polo opposto del solubile ‘spirituale’, ecco la matericità dei clusters, dei grappoli di suoni bianco/neri che si mescolano ai rumori autentici del corpo, ai gridolini, alle urla, agli ‘stump’ ritmici del piede, ribattuti sulla lignea fisicità dei palchi”.

Un angelo musicante, quindi, nella cornice del teatro più antica del mondo che, come sostiene Salvatore Nastasi, Commissario del Teatro, proprio con l’evento del 18 maggio, intende celebrare il compimento della “nuova politica di apertura a un nuovo pubblico, ai giovani, iniziata con successo lo scorso anno. Una suggestiva mescolanza di note - ha concluso Nastasi - che porterà nuova vita musicale al Teatro di San Carlo”.

Tiziana Arnone

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter