Seduzione, giovani di oggi in un tuffo negli anni '60

Seduzione

Ancora due possibilità a vicolo de Panieri, al teatro Spazio Uno, oggi alle 21 e domani alle 17, per cogliere l'occasione di fare un tuffo negli anni '60.

Lo spettacolo Seduzione/Sedizione, brillantemente portato in scena da una compagnia di giovani che non hanno vissuto quegli anni, ma che li rappresentano fedelmente, trasporta gli spettatori in un'epoca densa di quelle contraddizioni che hanno influenzato il nostro presente in modo significativo.

Patty Pravo, Gianni Morandi, Caterina Caselli si fanno sentire dalla radio mentre i personaggi di allora si avvicendano in una scenografia perfettamente d'epoca.

Giovani donne alle prese con la verginità, un poliziotto pentito delle manganellate a Villa Giulia, lavoranti parrucchiere indecise se seguire il movimento studentesco o il proprio destino già segnato, ci trasportano in quegli anni che evidentemente interessano questi giovani contrariamente a quello che si potrebbe pensare.

Il tono è leggero, si ride spesso, si pensa, si ricorda.

La protagonista è la titolare del negozio a cui dà il nome il titolo dello spettacolo, già moderna donna imprenditrice ma ancora succube di un innamoramento infelice mentre depila le clienti con il caramello, circondata da una compagnia formata da attori generosi e veramente bravi.

Insolito, mai banale, due ore che lasciano soddisfatti. Da vedere

SINOSSI
Sullo sfondo della grande rivolta del '68, con le contestazioni studentesche e la violenta lotta di classe, il salone di bellezza gestito dalla giovane Miriam ospita al suo interno, tra colpi di spazzola e smalti, tanti spaccati dell'epoca, spaccati che si intrecciano e generano un piccolo vortice di rivolte personali e al contempo universali.

Storie raccontate con ironia, comicità e sensualità, ovviamente non tralasciando momenti poetici e di grande verità che saranno lo specchio di queste forti, seppur fragili e comuni, vite.

Traslando le tecniche cinematografiche all'interno di una cornice teatrale, la regista fa lo zoom su varie frazioni di vita, le mette in primo piano, le mostra in piano sequenza, ce le dona e ci dà il potere di rielaborarle. Citando De Andrè, “Seduzione” è una storia diversa per gente normale, una storia comune per gente speciale.

Regia: Silvia Maria Vitale - Aiuto regia Giulia Aleandri

Attori: Giulia Aleandri, Milena Cassano, Chiara David , Valeria Palma, Micol Pavoncello, Francesco Prudente , Angelo Rizzo , Tommaso Setaro , Anna Rita Severini, Giuseppe Sternativo, Silvia Maria Vitale

Sceneggiatura: Giulia Aleandri, Martina Colaprico, Micol Pavoncello, Silvia Maria Vitale

Scenografia e costumi: Francesca Giai

Pagina Facebook