Sei qui: Home Spettacolo Cinema "Su re", quando il mito si fa terra

"Su re", quando il mito si fa terra

Su  re  per  la  regia  di  Giovanni  Columbu

E’ in pochissime sale italiane Su re per la regia di Giovanni Columbu, regista sardo. Questo piccolo grande film narra della passione di Cristo e attinge il proprio racconto direttamente dai quattro vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni.

La storia è nota: l’ultima cena, il tradimento di Giuda, l’arresto di Cristo, il Calvario, la crocifissione ed infine la morte. I rimandi a Il vangelo secondo Matteo di P.P. Pasolini sono naturalmente automatici trattandosi di un film fatto da attori non professionisti, una scenografia naturale, una povertà estetica voluta e cercata.

Ma non ci sentiamo di fermarci qua. A noi, questa magnifica opera, ha fatto subito venire in mente La terra trema di Luchino Visconti.

Per l’uso della lingua sarda: un coacervo di suoni a noi quasi sconosciuti che, come nel capolavoro di Visconti, rimandano a una terra e a un tempo altro. Ma essa è al contempo così viscerale da sentirla profondamente nostra.

Per le figure umane scolpite nella roccia e inserite in un paesaggio lunare, rese indistinguibili e profondamente fuse con la terra. Per l’assenza di colonna sonora, ma non di rumori generati dalla vita e dalla natura: il fuoco crepitante; i ciottoli calpestati; gli zoccoli dei cavalli; il suono delle frustate; il respiro dei moribondi; il vento e i tuoni sulla montagna.

Tutto, dunque, in questo film rimanda a un mondo arcaico e mitico che improvvisamente si fa terra e vita, sangue e carne, tra di noi. E dove il sacrificio degli umili è un tratto distintivo della Sardegna, bella e crudele.

Giovanni Columbu confeziona, in quest’epoca di mega produzioni cinematografiche, un film eversivo nella sua semplicità e povertà ma molto sofisticato nella sua coerenza formale e di contenuto: riuscire a trasformare la trascendenza in un fenomeno visivo.

La sovrapposizione perfetta di terra, suono ed elemento umano fanno pensare che Su re è tornato e si aggira tra di noi…

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter