Sei qui: Home Scienza e Tecnologia Compulsivi delle email attenti allo stress

Compulsivi delle email attenti allo stress

Una recente ricerca ha rivelato che le persone che controllano la posta elettronica non frequentemente, soffrono di meno situazioni di stress rispetto a quelle che hanno un atteggiamento quasi compulsivo che le porta a controllare la loro posta anche più volte al giorno.

Lo studio è stato eseguito da ricercatori canadesi dell’University della British Columbia e pubblicato sulla rivista Computers in Human Behaviour.

Secondo i ricercatori i compulsivi delle email hanno difficoltà a resistere alla voglia di andare a controllare la loro posta.

Nello studio, ad alcuni dei 124 soggetti seguiti, fra i quali c’erano studenti, analisti finanziari, medici ed altri, è stato detto di limitare il controllo della posta elettronica a tre volte al giorno per una settimana.

Al resto dei partecipanti è stato invece detto di controllare la posta elettronica tutte le volte che potevano.

Nella seconda settimana dello studio, queste istruzioni sono state poi invertite per i due gruppi di partecipanti.

Durante il periodo di studio, i partecipanti sono stati sottoposti a brevi rilevazioni giornaliere, comprese le informazioni sui loro livelli di stress.

Il dottor Kostadin Kushlev, autore principale dello studio, che sta svolgendo un dottorato di ricerca presso l'Università della British Columbia (UBC), nel Dipartimento di Psicologia, ha spiegato che “i nostri risultati hanno dimostrato che le persone si sentivano meno stressate quando hanno controllato la loro e-mail meno spesso".

Kushlev ha aggiunto che cambiare le abitudini che si hanno, ad esempio rispetto al controllo della posta elettronica, può essere più facile a dirsi che a farsi.

Il ricercatore ha inoltre aggiunto che “la maggior parte dei partecipanti al nostro studio ha trovato molto difficile controllare la posta elettronica solo un paio di volte al giorno".

Di fronte alla evidente ansia che deriva da un controllo costante e ripetuto, varie volte al giorno della propria casella di posta, i ricercatori hanno detto che “una differente organizzazione del lavoro, potrebbe contribuire a ridurre lo stress dei dipendenti, incoraggiandoli a controllare la loro posta elettronica un poco alla volta, e soprattutto definendo in maniera chiara le caratteristiche che determinano l’urgenza della eventuale risposta al messaggio arrivato.

IN ARGOMENTO:

Stress e cuore, gli effetti sono diversi tra uomini e donne

I livelli di ansia e stress tra le cause del mal di testa

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter