Sei qui: Home Salute Allattamento al seno, la paura di sbagliare fa rinunciare molte mamme

Allattamento al seno, la paura di sbagliare fa rinunciare molte mamme

E’ giunta alla 15esima edizione la Settimana per l’Allattamento Materno (SAM), organizzata dall’Alleanza Mondiale per interventi a favore dell’Allattamento.

 

In Italia sono ancora molte le mamme che rinunciano ad allattare il proprio bimbo per paura di cadere in errore, mentre l’Oms consiglia di farlo almeno per i primi sei mesi di vita del neonato.

A differenza della Danimarca, dove il 99,5% delle mamme allatta, nel nostro Paese dopo le dimissioni dall’ospedale, tale pratica è svolta solo da una percentuale compresa tra il 60% e l’89% (allattamento misto, biberon e seno). Non solo, giunti i tre mesi non si arriva al 50% e a sei mesi si scende sotto il 10%.

Secondo Giuseppe Giordano, neonatologo agli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello a Palermo, per aiutare le mamme in questo percorso, “il coinvolgimento del papà è molto importante perché fa letteralmente il cane da guardia, sostenendo la compagna e proteggendola da ingerenze familiari, spesso controproducenti”.

Inoltre può sicuramente essere di aiuto frequentare i corsi di preparazione alla nascita, così come è fondamentale sostenere la donna nel periodo post-parto.
 

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter