Sei qui: Home Salute Alcol: i film influenzano i giovani

Alcol: i film influenzano i giovani

Alcol: i film influenzano i giovani Il timore che la televisione possa mandare messaggi sbagliati ai giovani è diffuso da tempo. Ora una ricerca, pubblicata sul sito on line del British Medical Journal of Medicine, rivela che i film in cui gli attori fanno uso di alcol influenzano in modo negativo i ragazzi.

In particolare gli studiosi hanno notato una maggiore possibilità di cominciare a bere, esattamente il doppio, per i ragazzi che guardano questi film rispetto agli altri.

Per questo motivo il gruppo di ricerca, ragionando sui risultati ottenuti, ritiene necessario che siano adottate da Hollywood le stesse restrizioni in vigore per le sigarette .

La ricerca ha coinvolto oltre 6.500 giovani di età compresa tra i 10 e i 14 anni e nei questionari somministrati molti di loro hanno chiaramente ammesso di aver ‘libero accesso agli alcolici che si trovano in casa’.

Il consumo di bevande alcoliche tra i minori è in forte aumento e nei due anni di ricerca gli scienziati hanno notato che “la percentuale di adolescenti che hanno iniziato a bere alcolici è più che raddoppiata passando dall’11% al 25%, mentre chi ha sperimentato il binge drinking è aumentato dal 4% al 13%”.

La moda del binge drinking riguarda quei ragazzi che vedono il consumo saltuario di alcol come unico modo per divertirsi, come ha dichiarato il 20% degli intervistati, mentre il 28% ha ammesso di aver iniziato a bere dopo la visione di un film in cui vi era un uso eccessivo di bevande alcoliche.

Del resto basta fare una passeggiata per le vie delle città durante la sera per scoprire quanto sia elevato il numero di minori che tengono in mano una bottiglia di birra o addirittura un superalcolico.

Evidentemente i divieti non bastano, o forse scarseggiano i controlli.

IN ARGOMENTO:

Alcol: relazione ministero, a rischio giovani e donne

Alcol: Censis, il consumo cala ma è allarme eccesso tra i giovani

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter