Sei qui: Home Salute Bistecca artificiale, arriva la carne in provetta

Bistecca artificiale, arriva la carne in provetta

Bistecca artificiale, arriva la carne in provettaMangiare una bistecca nata e cresciuta laboratorio da cellule staminali, nessun animale ucciso. A sentire gli scienziati olandesi, quella che in un primo momento può sembrare una battuta, può essere realtà. In soli sei mesi sarebbero in grado di riprodurla in provetta, almeno così dicono. Salva

La notizia è stata diffusa dal settimanale inglese New Scientist che parla di una riunione in Svezia in cui hanno partecipato Mark Post, lo scienziato dell'Università di Maastricht che tira le fila del progetto, ed altri suoi colleghi. Sul tavolo della discussione, per l'appunto, la bistecca artificiale.

Quello che finora si è riuscito a produrre sono solo delle inappetibili strisce di carne che anche un affamato potrebbe rifiutare.

Anche la descrizione del suo processo produttivo farebbe storcere il naso, infatti la carne è stata prodotta partendo da cellule staminali suine nutrite con il siero di feti di cavallo.

L'articolo racconta inoltre che per dare la caratteristica elasticità posseduta dalla carne che finisce nei nostri piatti, quella prodotta in laboratorio ha eseguito in provetta "esercizi di ginnastica".

Anche il colore lascia a desiderare, infatti la ciccia prodotta in laboratorio non avrebbe il caratteristico rosso della comune bistecca, ma quello di un cadavere.

Scherzi a parte, l'obiettivo è davvero ambizioso e gli scienziati spiegano che la procedura deve essere ancora migliorata.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter