Sei qui: Home Salute Di ritorno da Cuba con 596 compresse di simil Viagra, denunciato

Di ritorno da Cuba con 596 compresse di simil Viagra, denunciato

Lo hanno fermato all’aeroporto di Firenze, appena sbarcato da Cuba e sottoposto a controllo dei bagagli; sono saltate fuori ben 596 compresse di un farmaco con il medesimo principio attivo del Viagra e vista l’impossibilita di pensare di dichiarare che erano per uso personale e sprovvisto d’autorizzazione per l’importazione di medicinali, per un cinquantottenne artigiano residente a Prato, è scattata la denuncia e la merce è stata sequestrata.

La Guardia di Finanza di Firenze e gli agenti doganali hanno fermato e denunciato l’uomo, per importazione illegale di medicinali, 596 compresse per un totale di 149 confezioni, commercializzate normalmente a Cuba, con nome diverso da quello del Viagra, ma con lo stesso principio attivo ed un prezzo certamente inferiore.

L’uomo, come si apprende dall’Ansa, era già stato segnalato per traffico e produzione di sostanze stupefacenti, visto il costo delle pasticche e la facilità d’acquisto a Cuba, senza la necessità di prescrizione, intendeva presumibilmente rivenderle in Italia.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter