Sei qui: Home Salute Amami protesta, nessuna dimissione di pazienti per un giorno

Amami protesta, nessuna dimissione di pazienti per un giorno

«Per un giorno, in tutte le regioni d’Italia, i medici non dimetteranno nessun paziente» è questa la singolare protesta cui Maurizio Maggiorotti, presidente di Amami, Associazione per i medici accusati di malpractice ingiustamente, invita i medici italiani.

«Se facciamo gli interessi dei malati, come professionalità e coscienza ci impongono, le amministrazioni ci licenziano; se cerchiamo di ridurre la spesa sanitaria, secondo i dettami della politica e degli amministratori, la magistratura ci arresta», continua Maggiorotti, annunciando la manifestazione in programma nei prossimi giorni e conclude «si susseguono le condanne a carico di medici accusati d'imprudenza.

Medici puniti per aver proceduto, come gli s'impone, alle dimissioni di pazienti che poi al proprio domicilio hanno presentato problemi legati al motivo del ricovero.

Le amministrazioni ospedaliere, di contro, pretendono che siano rispettati i tempi minimi di ricovero e le linee guida per il contenimento della spesa sanitaria». L’unica risposta resta secondo Amami la protesta plateale.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter