Sei qui: Home Salute 75 mg di aspirina al giorno per 5 anni, minore il rischio cancro

75 mg di aspirina al giorno per 5 anni, minore il rischio cancro

Assumere piccole dosi d’aspirina, 75 mg al giorno per almeno 5 anni, diminuisce il rischio di cancro, lo rivelano scienziati dell’Università d’Oxford, che hanno pubblicato su Lancet, uno studio su un campione di oltre 25.000 pazienti.

Peter Rothwell ha diretto lo studio, che ha preso in considerazione l’evoluzione clinica di oltre 25.000 pazienti, coinvolti in diverse ricerche per verificarne gli effetti sul sistema cardiovascolare dell’aspirina ed estrapolando dati riguardanti malattie, decessi tumorali e posologie del farmaco assunte dai pazienti.

Il monitoraggio è durato venti anni, alla fine dei quali, i ricercatori controllando i dati acquisiti, hanno riscontrato una diminuzione del rischio di morte da cancro del 20%, per chi aveva assunto 75 mg d’aspirina per almeno 5 anni, senza alcuna distinzione tra fumatori e non, uomini o donne, mentre l’effetto protettivo è superiore nelle persone con più di 65 anni.

Secondo i ricercatori, questi benefici sono una novità rispetto all’uso comune dell’aspirina e finora sconosciuti, anche se questo non vuol dire che tutti dovrebbero iniziare ad assumerla.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter