Sei qui: Home Salute Influenza, vaccinare personale non aiuta i lungodegenti

Influenza, vaccinare personale non aiuta i lungodegenti

Vaccinare contro l'influenza il personale sanitario operante in strutture a lunga degenza, non influenzerebbe l'incidenza delle malattie influenzali e para-influenzali né, tantomeno, delle complicazioni a esse legate, negli ultrasessantenni. Queste le conclusioni di una recente Cochrane review, in cui gli autori hanno valutato dati estratti da Medline (1966-2009), Embase (1974-2009) e dal Cochrane Acute Respiratory Infections Group's Specialised Register (2009).

In particolare, l'analisi di quattro trial randomizzati e controllati con placebo, riguardanti 7.558 persone, e di uno studio di coorte, condotto con 12.742 individui, non ha evidenziato alcun effetto su specifici outcome, quali il numero di casi d'influenza accertati in laboratorio, polmoniti e decessi conseguenti a complicazioni polmonari.

«Alcuni operatori sanitari, che assistono persone anziane negli ospedali, decidono di non vaccinarsi perché non percepiscono il rischio, dubitano dell'efficacia dei vaccini e sono preoccupati dei loro effetti collaterali» ha commentato Roger E. Thomas, principale autore della review.

«La nostra indagine non consente di escludere che, oltre alla vaccinazione, altri tipi di interventi, quali lavaggio frequente delle mani, uso di mascherine, individuazione tempestiva dell'influenza attraverso tamponi nasali, ricorso ad antivirali, limitazione delle visite e astensione dal lavoro da parte degli operatori che hanno contratto il virus, possano contribuire a proteggere gli anziani dalle malattie influenzali» (L.A.).

Cochrane Database of Systematic Reviews 2010, Issue 2.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter