Sei qui: Home Salute Herpes: moderata protezione del profilattico

Herpes: moderata protezione del profilattico

Herpes e profilatticiMalattie infettive
L'uso del profilattico può offrire una protezione moderata contro l'acquisizione dell'Hsv-2 in ambo i sessi. Il grado di efficacia di questa pratica nella prevenzione della trasmissione del virus era finora sconosciuto.

Sono necessari studi che valutino in prospettiva attività sessuale, uso del profilattico ed incidenza delle malattie a trasmissione sessuale per valutare questo aspetto:

in assenza di studi randomizzati controllati, i migliori dati disponibili in materia derivano da studi prospettici ed osservazionali, oppure da studi interventistici condotti per altri scopi in cui però uno degli esiti valutati è la malattia a trasmissione sessuale che si intende esaminare.

Sulla base di tutti i dati prospettici disponibili, l'uso del profilattico dovrebbe continuare ad essere raccomandato a tutti i pazienti per la prevenzione della trasmissione dell'Hsv-2: benché l'effetto protettivo osservato non sia delle stesse proporzioni di quello riscontrato per altre malattie del genere, la riduzione del 30 percento nell'incidenza dell'Hsv-2 può portare sia benefici sostanziali a livello individuale che un impatto per la salute pubblica a livello di popolazione.

(Arch Intern Med. 2009; 169: 1233-40)

in argomento:
Come si usa il profilattico
Herpes genitalis. Cura e prevenzione

Le malattie a trasmissione sessuale, prevenzione e cure

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter