Sei qui: Home Salute Cina, primo trapianto al mondo di calotta cranica ottenuta con la stampa 3D

Cina, primo trapianto al mondo di calotta cranica ottenuta con la stampa 3D

Il primo trapianto al mondo di una calotta cranica, ottenuta con la stampa 3D, è stato eseguito su una bambina di tre anni. 17 ore in sala operatoria, la bambina sta bene.

L'intervento è stato portato a termine presso il Second People’s Hospital, nella provincia di Hunan in Cina.

Già a sei mesi, alla piccola paziente era stata diagnosticata una malformazione congenita della calotta cranica che ne avrebbe compromesso lo sviluppo.

Si tratta di una condizione provocata da un eccessivo aumento di volume del liquido cerebrospinale nei ventricoli cerebrali.

La situazione patologica della piccola era così avanzata che il fluido aveva già riempito l'85 per cento del cervello rendendo il suo cranio tre o quattro volte più grande di quello che avrebbe dovuto essere. Una condizione di pericolo per la bambina, poiché il liquido in eccesso esercitava una pressione sul cervello, danneggiandolo.

Prima dell'intervento, i medici avevano creato tre impianti in titanio che, combinati tra loro, avrebbero sostituito l’intera parte superiore del cranio della bambina. Durante l'intervento durato 17 ore hanno così sostituito la calotta cranica di Han Han.

Durante l'operazione, il cuoio capelluto ed il cranio sono stati rimossi. Il cervello è stato poi riposizionato e il liquido in eccesso prosciugato.

Con grande sollievo della famiglia e con l'enorme soddisfazione del team chirurgico, l'operazione è stata un successo.

Subito dopo l'intervento chirurgico, la piccola Han Han ha aperto gli occhi ed ha potuto respirare autonomamente e senza alcun ausilio, prima di essere trasferita in terapia intensiva per il recupero.

Mentre la bambina continua a crescere, gli impianti in titanio saranno circondati dal suo tessuto osseo rafforzando cosi la parte superiore del cranio.

I medici dicono che la bambina si riprenderà senza ulteriori problemi.

IN ARGOMENTO:

Vasi sanguigni artificiali creati grazie ad una stampante 3D

Eseguito un trapianto di cranio ottenuto con stampa 3D

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter