Sei qui: Home Salute Alcolismo, un farmaco contro la calvizie riduce il consumo di alcol

Alcolismo, un farmaco contro la calvizie riduce il consumo di alcol

E’ stato pubblicato sulla rivista Alcholism: Clinical and Experimental Researche uno studio condotto dalla George Washington University, che riguarda un farmaco, che normalmente si usava per curare la calvizie, e che avrebbe la capacità anche di ridurre la dipendenza da alcol.

Questo farmaco si chiama Finasteride ed è un farmaco di origine sintetica che era stato usato fino ad oggi per il trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna, e dell'alopecia androgenetica.

Il farmaco c’è anche in Italia dove venne autorizzato nel 1997 per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna e nel 1999 per al cura ed il trattamento delle alopecie.

È un farmaco con alcuni effetti collaterali importanti quali la diminuzione della libido e una disfunzione erettile.

Ora si è visto, secondo i ricercatori della George Washington University, che avrebbe anche un effetto inibitorio sul desiderio di bere alcolici.

La ricerca è stata svolta su 63 consumatori di Finasteride con difficoltà sessuali ed ha provato che nel 63% dei casi il consumo di bevande alcoliche si è fortemente ridotto passando da un consumo di circa 5 drink settimanali a circa due.

L’effetto sarebbe dovuto al fatto che il Finastaride inibisce gli Steroidi Neuroattivi, che sono ormoni che alterano rapidamente l'eccitabilità dei neuroni e che sono responsabili della stimolazione delle emozioni e di alcune funzioni cognitive.

IN ARGOMENTO:

L'alcolismo fa più vittime del fumo, 20 anni di vita in meno

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter