Sei qui: Home Salute Carne rossa, con quella adatta si riduce il colesterolo

Carne rossa, con quella adatta si riduce il colesterolo

Novità sul consumo di carne rossa e sui possibili danni alla salute. Una nuova ricerca rivela che mangiando quella giusta il colesterolo cattivo (Ldl) si abbasserebbe.

Messa la bando da molte ricerche a causa delle sue potenzialità di alzare il rischio di malattie cardiovascolari, di diabete e di tumori, la carne rossa in realtà, se consumata nelle giuste quantità e qualità, sarebbe in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition, la ricerca ha arruolato 40 volontari adulti con i livelli di colesterolo fuori dai parametri della normalità.

Ai partecipanti è stato somministrato un regime normocalorico con 4 diversi tipi di diete. Una di queste prevedeva l’assunzione di proteine alternative alla carne bovina. Le altre tre, invece, contenevano quantità variabili di carne rossa.

I partecipanti hanno così sperimentato ogni dieta a rotazione per la durata di 5 settimane ciascuna.

Mettendo a confronto il regime alimentare contenente proteine diverse da quelle della carne rossa con le altre tre diete è risultato che, con quest'ultime, si otteneva una riduzione media del 5% di colesterolo.

I nutrizionisti hanno spiegato che nella carne rossa il problema principale è rappresentato dall’elevata presenza di acidi grassi saturi, responsabili dell'aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.

Gli esiti dello studio permettono di affermare quindi che le carni rosse, purché contenenti pochi grassi saturi, possono invece contribuire ad una riduzione del colesterolo.

Gli studiosi spiegano che non tutte le carni bovine sono adatte, infatti i livelli di acidi grassi saturi possono dipendere da alcune variabili, e fra queste il tipo di alimentazione con cui l'animale e stato allevato. Anche il tipo di taglio può fare la differenza.

Comunque le linee guida internazionali suggeriscono di privilegiare le carni bianche, ad esempio il pollame, a quelle rosse. Anche pesce e legumi sono una buona fonte di proteine.

Va inoltre considerato che tra i rischi associati al consumo abituale di carne rosse c'è anche quello dei tumori all'apparto gastrointestinale.

Per approfondire:

Carne rossa: meglio poca perché alza la mortalità

Il Colesterolo alto e trigliceridi. Come prevenire e curare. Diete

Le diete

Obesità e sovrappeso

Alimentazione e salute

Diete dimagranti: perdere peso in modo intelligente

Quando il colesterolo è troppo alto

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter