Sei qui: Home Posta del cuore Lettere Mio marito ha un'amante ma non riesco a lasciarlo

Mio marito ha un'amante ma non riesco a lasciarlo

Mio marito ha un'amante ma non riesco a lasciarloSono sposata da 17 anni e sto con mio marito da quando ne aveveo 16. E' sempre stato al primo posto nella mia vita. Abbiamo due figli splendidi di 9 e 15 anni. Da quattro anni si tira dietro una storia con un'altra persona di cui nei primi tempi mi ha confessato di essere innamorato. Non riesce a scegliere e io vivo nella speranza che finisca.

Riesce sempre a riconquistarmi e io pur stando malissimo non riesco a distaccarmi emotivamente da lui. Penso sempre che la nostra storia stia per diventare meravigliosa da un momento all'altro ma di fatto non succede mai. Lui è in anallisi e assume antidepressivi. E talvolta sembra stare meglio ma quando sto per stare meglio anch'io succede qualcosa che mi riporta nel baratro.

Poi mi chiedo è giusto sottoporre i miei splendidid figli allo stress di una separazione, negargli quel meraviglioso senso di famiglia che ho sempre voluto assicurargli solo per stare meglio io? E poi riuscirò mai a stare meglio sapendo che l'obbiettivo per me più importante in assoluto: la famiglia , si è vanificato per sempre? Ho provato ad iniziare un percorso di analisi per valutere tutta questa situazione ma il professionista a cui mi sono rivolta sostiene che prima devo rimuovere il problema che mi fa stare male. Ma non riesco a risolverlo, io amo mio marito e nonostante tutto non riesco a distaccarmi da lui. Mi dia un consiglio la prego. Grazie
-------------------

Gentile ..., può costituire un valore aggiunto quello di stare in un rapporto bello e appagante per sé e per gli altri coinvolti anche se si sa che il partner ha un'altra persona. Perché questo sia possibile ci deve essere totale rispetto reciproco e una sorta di chiarezza sulle regole. E' necessario non venir usati dall'altro solo per mantenere la famiglia e come vomitatoio delle proprie ansie. Se questo rispetto, questa condivisione ci sono, è possibile dividere una persona con un'altra. Ma questa è la condizione sine qua non.

Se invece è lei l'unica a sacrificarsi, se suo marito non mostra rispetto per lei e le sue emozioni, se non ritaglia uno spazio speciale per voi due, allora vuol dire che è un codardo e che ha solo paura di deludere se stesso, i figli e gli altri andandosene per la sua strada. In questo caso le consiglio di mettere il suo proprio benessere al primo posto, in modo che i figli possano così apprendere l'importanza del rispetto personale e reciproco e possano imparare che lo stare in coppia è un lavoro importante o si rischia la separazione. Credo che insegnare ai figli il rispetto di sé e delle persone amate sia fondamentale.
Cordialmente


left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter