Sei qui: Home Posta del cuore Consigli Rimedi all'abbandono. Aspettare tempo

Rimedi all'abbandono. Aspettare tempo

Rimedi abbandono, aspettareAspettare tempo significa sapere profondamente che la sofferenza, il malessere, la sensazione di mancanza e il dolore che ne consegue (come le unghie di un gatto appeso al nostro cuore) passano e che se ci potessimo svegliare tra alcuni mesi staremmo fuori dal guado.

Aspettare tempo significa anche  cercare di dimenticare, cioè distrarsi dal pensiero monotematico, come quando si ha un’influenza forte e si aspetta a letto, con calma, senza agitarsi, di sfebbrarsi e di potersi sentire bene di nuovo. Durante un’influenza il mal d’ossi, il mal di testa, la febbre fanno parte della malattia e non ce ne si preoccupa eccessivamente, anzi magari si impegna il tempo ritagliando le riviste e costruendo collages, facendo qualcosa che non avevamo più fatto da quando eravamo bambini.

 

Non ricordo solo. Cerco di dimenticare. Cerco di dimenticare la stima reciproca, il mio trovarlo un uomo geniale, il sentirmi stimata da lui; la sensazione di sicurezza che avevo in vacanza perché lo sentivo con me: lo avevo scelto, volevo lui. Sapevo di doverlo riacchiappare ogni tanto, che tende a fuggire sempre ma mi sentivo importante, lo sentivo fondamentale, finalmente due adulti.

Cerco di dimenticare la difficoltà di alcune telefonate che risultavano ruvide perché ciascuno di noi veniva da stati d’animo diversi, da situazioni diverse, perché non riuscivamo a trovare l’intesa; non riesco a dimenticare il giorno in cui sono tornata dal convegno, contenta, felice di vederlo, sicura che se avevamo attraversato tante difficoltà comunque insieme non potevamo che iniziare una vita nuova, più facile, fatta certo di correzioni di rotta, di tentativi ed errori ma anche di cose fatte insieme, di giornate davanti a noi, finalmente di una continuità, di un filo che non aveva più bisogno di spezzarsi e riannodarsi. Avevo voglia, voglia, voglia di lui e di una vita con lui.

Cerco di dimenticare la sua non voglia, forse è per questo che non riesco a dimenticarlo?
 

LEGGI I SUGGERIMENTI

Amore e abbandono: i rimedi

Aspettare tempo

Accettare che l'amore sia finito

Agire, fare cose

Riflettere sulla relazione

Centrarsi.

Confrontarsi con gli amici

Scrivere per sé, tenere un diario

Ritualizzare la fine

Il lato positivo di un abbandono

 

Sfoglia La posta del cuore, ha cura di Umberta Telfener
Leggi le lettere

 

 

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter