Sei qui: Home Cronaca Bimba travolta da autocisterna muore sul colpo

Bimba travolta da autocisterna muore sul colpo

Era uscita in strada e non ha visto arrivare l'autocisterna per il trasporto del gas. L'autista ha così travolto Laura Del Prete, la bimba di soli 17 mesi che ieri sera è morta sul colpo schiacciata dalle ruote del pesante mezzo. L'incidente è avvenuto a Marano in provincia di Napoli, in un vicolo di Via San Marco.

Sembrerebbe che la bambina sia sfuggita al controllo della mamma trentunenne scendendo in strada. L'autista trovandosela davanti all'improvviso non sarebbe riuscito ad evitarla nonostante il tentativo di manovra all'ultimo secondo per impedire il violentissimo impatto.

Inutili i tentativi da parte dei medici e degli infermieri del 118 intervenuti immediatamente sul posto per rianimare la bimba. La perdita di Laura, ultima di quattro fratelli e figlia di un muratore e di una casalinga, ha inevitabilmente sconvolto la famiglia e gli abitanti della zona.

L'autista in evidente stato di shock ha prima farfugliato qualcosa davanti ai testimoni del tragico incidente, poi si è allontanato dal luogo dell' impatto rendendosi irreperibile.

È stata la ditta di Casal Di Principe per la quale lavora e che rifornisce la zona di San Marco da molti anni a rintracciarlo. L'uomo, 28 anni, incensurato, era fuggito per non rivivere l'incubo di qualche mese fa, quando aveva a sua volta perso un figlio.

Inevitabile dunque la reazione di confusione mentale che lo ha colpito in seguito all'incidente del quale è responsabile. Ma la dinamica non è ancora chiara: gli inquirenti dovranno verificare se il mezzo procedeva sulla stradina in avanti o in retromarcia, anche se al momento sembrerebbe si sia trattato di una drammatica fatalità.

Al momento l'autista è accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso e si trova agli arresti domiciliari.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter