Sei qui: Home Cronaca Fare sesso ha significati diversi ad età diverse

Fare sesso ha significati diversi ad età diverse

Secondo una ricerca condotta all’Istituto Kinsey, parlando di sesso, le persone non sempre hanno un’identica definizione dell’argomento e varia da soggetto a soggetto.

Lo studio ha coinvolto 204 uomini e 282 donne con età compresa tra i 18 e i 96 anni, ai quali i ricercatori hanno chiesto che cosa intendessero con la parola sesso ed i risultati sono stati sorprendenti. 

Se per la maggioranza fare sesso comporta l’incontro tra organi sessuali maschili e femminili, per un terzo di loro un rapporto orale non centra nulla con il sesso e su questo non sono d’accordo la maggioranza dei giovani, mentre lo sono i più grandi.

Questa gran differenza di percezione varia quindi da persona a persona, ma anche con l’età e questa differenza può impedire di riconoscere situazioni a rischio per le trasmissioni di malattie a mezzo sessuale.

Così come il rapporto con il medico può essere falsato, se chiedendoci a quando risale il nostro ultimo atto sessuale non considerassimo come tale un atto incompleto o un rapporto orale e non lo menzioniamo.

Questa diversa interpretazione del significato delle parole è estendibile a qualsiasi altro campo e nell’ambito dei rapporti tra persone spesso di parlare di una cosa, dandogli un significato diverso dal nostro interlocutore, ma questo è più grave, quando si parla di cose attinenti alla sfera della salute e della prevenzione di malattie.

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter