Sei qui: Home Scienza e Tecnologia Anche solo un bip del cellulare abbassa l'attenzione mentre si guida

Anche solo un bip del cellulare abbassa l'attenzione mentre si guida



Una ricerca rivela che quando siamo alla guida un semplice squillo del cellulare, o il bip di un messaggio che sta arrivando, o la vibrazione nelle nostre tasche rappresentano una condizione di pericolo perché può diminuire la nostra attenzione alla guida.

Queste sono le conclusioni di uno studio eseguito dai ricercatori statunitensi della Florida State University, pubblicato sulla rivista Journal of Experimental Psychology.

In Italia, l’uso dei cellulari mentre si è al volante è proibito per legge, a meno che non si abbia un sistema viva voce o gli auricolari che consentono di mantenere le mani libere.

Nonostante la legge li proibisca, secondo le ultime statistiche il 34% di coloro che guidano non usano né viva voce né gli auricolari, e gli incidenti causati dalla distrazione che gli smartphone provocano in chi guida, sono all’incirca il 20% del totale.

Secondo Cary Stohart, che ha coordinato la ricerca, il livello di distrazione provocato dal semplice sentire squillare il telefono è paragonabile agli effetti che si hanno quando, guidando, si tenta di scrivere e mandare un messaggio con il cellulare.

Ai fini della ricerca è stato chiesto a circa 150 studenti universitari provenienti da Florida State University di svolgere un compito semplice.

Guardando i numeri che apparivano con un piccolo flash su di uno schermo, dovevano premere un pulsante quando vedevano apparire un 3.

Nella seconda parte dell’esperimento, gli studenti sono stati divisi in tre gruppi: un gruppo è stato chiamato al telefono, il secondo ha ricevuto un testo e il terzo non è stato interrotto durante le normali attività che stava svolgendo.

I ricercatori avevano avuto i numeri di telefono dei partecipanti utilizzando un questionario che gli studenti avevano compilato, ma i partecipanti non sapevano che uno dei test dello studio consisteva proprio in un contatto telefonico.

Secondo i dati emersi dalla ricerca, lo squillo del telefonino era la cosa che distraeva di più, nel 28% dei casi. Una condizione di distrazione che mette a rischio non solo chi guida ma anche chi viaggia nella stessa auto o attraversa a piedi la strada.

Ma la distrazione si riflette anche quando, per differenti ragioni dobbiamo essere concentrati e attenti a ciò che facciamo.

D’altra parte come già una ricerca ci aveva rivelato, i cellullari abbassano il nostro livello di attenzione a quello dei pesci rossi da acquario.

IN ARGOMENTO:

Salvata da un selfie che filma il suo mini-ictus, i medici fanno diagnosi


left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter