Sei qui: Home Salute Il consumo giornaliero di caffè aumenta le difese contro il diabete

Il consumo giornaliero di caffè aumenta le difese contro il diabete



Il consumo di caffè aumenta le difese contro il diabete

Secondo un recente studio il consumo giornaliero di caffè è in grado di aumentare la difesa dal diabete di tipo 2. La ricerca racconta che ogni tazza di caffè in più bevuta, il rischio si riduce del 7%.

 Il lavoro è stato pubblicato sul Journal of Agricultural & Food Chemistry e portato a termine da ricercatori cinesi della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan.

Secondo i ricercatori il caffè inibisce l’aumento di una sostanza strettamente correlata alla malattia.

La ricerca ha preso in esame l’influenza esercitata dalla amiloide islet polipeptide. L’incremento di questo componente sarebbe infatti uno dei responsabili dei meccanismi legati allo sviluppo della patologia.

In sintesi lo studio cinese è riuscito a identificare due sostanze nel caffè che inibiscono la amiloide islet polipeptide. Questa, secondo i ricercatori, sarebbe la spiegazione del ruolo protettivo esercitato dalla bevanda nei confronti del diabete tipo 2.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che il consumatore abituale di caffè ha un rischio ridotto di contrarre la malattia ma, spiega Ling Zheng, coordinatore dello studio, si tratta di "Un effetto che però si esercita soprattutto quando si consuma questa bevanda con regolarità".

Diabete: alimentazione, diete e attività fisica


left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter