Sei qui: Home Salute Una donna su tre malinconica dopo il sesso, il sex blues

Una donna su tre malinconica dopo il sesso, il sex blues


E’ una realtà ma solo poche ne parlano. Una donna su tre è depressa o colta da malinconia dopo un rapporto sessuale, tecnicamente si chiama “disforia post-coitale”.

A descrive il sintomo è la rivista “International Journal of Sexual Health” che ha pubblicato il lavoro di un team di scienziati della Queensland University of Technology e dell’Università dello Utah a Salt Lake City.

 

In sintesi, su un gruppo di 222 studentesse universitarie, oggetto del lavoro svolto dai ricercatori, il 33% racconta di aver provato, almeno in un’occasione, un senso di tristezza immediatamente dopo il rapporto sessuale.

Inoltre il 10% delle ragazze ha detto di essere stato colpito dalla depressione post-sesso nell’ultimo mese.

I ricercatori escludono che la causa possa risiedere in qualche abuso sessuale subito nell’infanzia, anche se sembrano decisi a battere anche questa pista per fare chiarezza.

Certo è che il fenomeno del “sex blues” - così è stato ribattezzato - esiste e le donne che lo avvertono manifestano un deciso interesse a comprenderne i motivi.

Ma, come spiega Schweitzer, uno dei ricercatori, non ci sono ancora informazioni disponibili, nemmeno cercando su internet.

Comunque i ricercatori hanno tutte le intenzioni di indagare ancora approfondendo un’eventuale correlazione tra il disturbo ed eventuali abusi sessuali subiti.

In attesa di risposte, è bene escludere tutte quelle forme di depressione o di malinconia che dovessero insorgere dopo un rapporto sessuale insoddisfacente, dove a “divertirsi” è solo lui.

Circostanza probabilmente ancora frequente.


left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter