Sei qui: Home Politica Berlusconi rinuncia alla comparsata a Porta a Porta, tensioni nel Pdl

Berlusconi rinuncia alla comparsata a Porta a Porta, tensioni nel Pdl


Berlusconi Porta a PortaForti tensioni nel Pdl, Berlusconi ha rinunciato a partecipare questa sera a Porta a Porta per non oscurare il segretario Alfano.

Niente Porta a Porta, a pochi minuti dalla registrazione della trasmissione Berlusconi dà forfait al salotto di Bruno Vespa.

Meglio evitare equivoci, meglio non esporre il fianco alle critiche dopo le polemiche sulla leadership di Alfano, il segretario del Pdl, che lo stesso Berlusconi aveva definito, per poi dire se stesso, "senza quid è senza storia".

Considerato poi che nel palinsesto c'è anche una puntata gemella del programma, con ospite il segretario del Pd Bersani, la presenza di Berlusconi avrebbe finito per apparire una delegittimazione di Alfano.

Dietro la forma della giustificazione c'è però l'aria tesa che si respira in casa Pdl. I retroscena raccontano di febbrili telefonate notturne per spingere il Cavaliere a un passo indietro. Sullo sfondo c'è lo scontro tra le anime del partito e i malumori sempre più evidenti negli ultimi mesi.

Lo stesso clima teso si respira anche in casa del Carroccio dopo la notizia che il presidente del consiglio lombardo, il leghista Davide Boni, è indagato dalla procura di Milano per corruzione.

"Voglio sfasciare il partito, vogliono distruggerci ma non ci riusciranno", dice Bossi che lancia l'ipotesi del complotto. Un attacco che verrebbe dall'alto ad un partito, secondo i leghisti, che non è con il governo Monti.

Ma la cronaca giudiziaria fa da contorno alle lacerazioni interne al Carroccio e mettono in difficoltà il partito davanti alla propria gente. Matteo Salvini commenta "per noi è obbligatorio essere al di sopra di ogni sospetto".

left Siamo un' associazione no profit che si propone di tutelare la salute della donna. Forniamo gratuitamente consulenza telefonica e via email su qualsiasi problema di salute femminile. Siamo all'interno della Casa Internazionale delle Donne di Roma nell'edificio più noto come Buon Pastore del Comune di Roma

Socials Bottom

Iscriviti alla Newsletter